Pulizia uffici Roma come scegliere una buona ditta

pulizia e igiene

pulizia e igieneMolte sono le ditte che offrono il servizio di pulizia uffici a Roma come in ogni altra città. Diventa perciò molto difficile saper scegliere fra le tante quella che offre maggiori garanzie. Un ottimo consiglio è assicurarsi che la ditta possa garantire non solo una pulizia regolare dei locali, ma che utilizzi anche prodotti in grado di garantire una perfetta sanificazione ed igienizzazione.

Non sempre infatti un ambiente che appare pulito e profumato è veramente igienizzato. Poichè in ufficio trascorriamo la maggior parte della nostra giornata è importante che questo ambiente sia sicuro per la nostra salute. Verificare quindi la preparazione del personale dell’impresa di pulizie non è una perdita di tempo inutile ma una garanzia per la nostra sicurezza. Vi sono delle regole ben precise sull’utilizzo di prodotti e detergenti sicuri ed è importante che il personale dell’impresa di pulizie conosca bene tutte le procedure. Un altro aspetto da valutare attentamente nella scelta è la preparazione relativa allo smaltimento dei rifiuti. Oramai la raccolta differenziata è una realtà con cui ogni città convive e il personale di ogni impresa di pulizie dovrebbe conoscere molto bene la suddivisione dei rifiuti ed essere a conoscenza dei giorni prestabiliti di raccolta e dei punti dove poter collocare i rifiuti del nostro ufficio. Anche se la maggior parte dei rifiuti del nostro ufficio sarà costituita da carta, vi potranno sempre essere anche rifiuti speciali (cambio cartucce toner stampanti e fotocopiatrici ad esempio) che richiedono una adeguata preparazione per lo smaltimento.

Altro fattore fondamentale nella scelta dell’impresa è rappresentato dalla disponibilità di orari che possono offrire, l’ideale sarebbe che potessero garantire la pulizia degli uffici in orari di chiusura, in modo da non intralciare il lavoro degli operatori. Occorre però valutare bene anche la eventuale disponibilità a pulizie straordinarie, qualora se ne presentasse l’esigenza.

Ovviamente è poi necessario che l’azienda possa garantire il massimo riserbo dei propri dipendenti, in quanto in ufficio vi sono pratiche riservate ed è fondamentale poter contare sulla professionalità di chi può venire a conoscenza di fatti talvolta riservati. Inutile specificare che il personale che viene destinato alla pulizia dei nostri uffici dovrà essere regolarmente iscritto a INPS e INAIL, per evitare inconvenienti futuri nel caso si dovesse procurare ferite o lesioni nello svolgimento del proprio lavoro. Solo dopo aver valutato bene tutti questi elementi si potrà prendere in considerazione l’importo che l’impresa di pulizie richiede per effettuare il servizio, poichè è importante risparmiare ma senza dover rinunciare a questi particolari aspetti importantissimi.